Ossimetria

OssimetriaÈ un esame che permette di evidenziare la % di saturazionedell’ossigeno nel sangue (SpO2).

Si può eseguire in molte patologie traendone indicazioni utilissime per le terapie del caso.

Si effettua utilizzando un apposito apparecchio, l’ossimetro, che viene posizionato al polso del paziente (v. figura) ed attraverso una sonda apposita, collegata ad un dito della mano, rileva i dati (frequenza cardiaca e saturazione dell’ossigeno) per un periodo di registrazione che va da pochi minuti fino a 24 ore.

Può essere considerato un vero e proprio “holter respiratorio”.

Se la registrazione è continua per più ore il paziente annota su un diario gli eventi importanti verificatisi.

È un esame semplice, indolore e assai sopportabile anche per il tempo massimo di registrazione.